24 maggio 2011

BACCALA' COI PORRI ALLA PISANA

Cercavo nel web questa ricetta, visto che avevo un bel filetto di merluzzo surgelato (in realtà ci vorrebbe il baccalà ammollato, ma secondo me è venuto comunque perfetto) ma torniamo al girovagare nel web. Insomma trovo una bella ricettina che cominciava così: "...Questo piatto se vi venisse servito a Livorno, ve lo potrebbero spacciare per "Baccalà alla Livornese", visto che, da sempre, cercano di prendersi il merito dell'invenzione. Ma noi non si considerano...".
Detto questo passiamo alla sostanza!

Ingredienti
600 gr baccalà ammolato o un filetto di merluzzo surgelato di pari peso
2 porri
2 cucchiai di polpa di pomodoro
un paio di peperoncini secchi
3 cucchiai d'olio d'oliva
sale (poco) e pepe


Tagliare i porri a rondelline e farli cuocere con olio, pepe e peperoncino per circa 10 minuti, in una padella con coperchio. Unire il pomodoro, nella quantità previste e non di più: il preparato dovrà essere rosato e il sapore del porro predominante sul pomodoro.
Spellare il baccalà ammollato e togliere tutte le spine, soprattutto quelle centrali che sono un po' nascoste..., e dividerlo a pezzi piuttosto grossi. Unire il pesce ai porri e cuocere a fuoco moderato per circa 20 minuti. Alla fine, e solo allora, aggiustare di sale, che potrebbe anche non servire, a seconda della salatura del baccalà.

Citazione: una giusta abbondanza della salsa, in modo da premettere al baccalà di ammorbidirsi e insaporirsi con grazia vellutata.

Nessun commento:

Posta un commento

Mi fate sapere se l'avete provata, se vi è piaciuta o solo vi ho ispirato qualche buon proposito? Grazie in anticipo...

Crea PDF