6 aprile 2017

CANNELLONI CON ZUCCA E CAPRINO

Oggi mi sono tuffata nel riadattare un paio di ricette che avevo trovato qua e là, con i medesimi ingredienti: zucca e formaggio di capra. L'abbinamento mi sembrava stuzzicante, anche se il formaggio di capra va sempre un po' preso... "con le molle"... per i suo sapore acre. Sarà che non posso dimenticare i biberon della Mora con il latte di capra... In ogni caso, quindi, sarà bene non metterne troppo di questo formaggio, in modo che il sapore si percepisca via via...

12 sfoglie di pasta fresca
1 kg zucca con la buccia
150 g formaggio di capra
1 dl latte
30 g emmentaler grattugiato
1 scalogno
salvia q.b.
50 g burro
20 g parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b.

Tritare lo scalogno e soffriggerlo con metà del burro e qualche foglia di salvia.
Cuocere la zucca in forno a 180° sulla placca foderata con carta forno, senza condimenti per mezz'ora. Prelevare la polpa con un cucchiaio, schiacciarla bene con una forchetta e mescolarla con il latte, l’emmentaler e lo scalogno aromatizzato alla salvia.
Se si sarà scelta una sfoglia di pasta secca, a questo punto cuocere le sfoglie in acqua bollente salata; scolarle e stenderle su alcuni canovacci puliti.
Distribuire il composto di zucca sulle sfoglie in parti uguali, splamandolo con una spatola, e completare con il formaggio di capra distribuito qua e là a pezzettini. Arrotolare i cannelloni e sistemarli man mano in una pirofila imburrata. Condire i cannelloni con il resto del burro fuso con un po’ di salvia, cospargere con il parmigiano grattugiato e passate in forno a 190° per 20 minuti. Servire caldi.

Nessun commento:

Posta un commento

Mi fate sapere se l'avete provata, se vi è piaciuta o solo vi ho ispirato qualche buon proposito? Grazie in anticipo...

Crea PDF