22 settembre 2014

TORTA CON L'UVA

Chi mi conosce sa che mi dedico un po' alla nostra Parrocchia, e che a Settembre do anche una mano "dietro le quinte" alla Festa dell'Uva. Quest'anno c'è stata la nona edizione e, come si può immaginare, ogni anno, sulla base delle esperienze precedenti, si introducono delle migliorie: si compra un nuovo pentolone, si inserisce un nuovo gioco, si trovo il modo di aggiungere dei coperti... Ma all'inizio? Eh, io non c'ero, anzi, ero appena arrivata a vivere qua, ma le mie amiche mi dicono che era tutto molto "base" sia nell'organizzazione che nell'esecuzione. E anche quando per la prima volta è stato definito il menu immagino che sia stata una bella scommessa! Insomma, per farla breve, tra i dolci anche quest'anno è stata proposta la Schiacciata con l'uva, tipico dolce/non dolce toscano, che avevo postato qua, già parecchio tempo fa. Ma all'inizio, 9 anni fa, fu proposta una "Torta con l'uva" che in realtà poi non fu mai messa nel menu ma che Rossana (quella che alla Festa frigge le patate) l'ha portata a noi per provarla. Io l'ho trovata squisita, e, come altri, non credevo neanche che fosse con l'uva. Infatti la cosa meravigliosa è che non si sentono per niente le bucce degli acini e, se si sarà scelta un'uva senza semi, non ci sarà neanche bisogno di toglierli, nè di tagliare gli acini!! 

Ingredienti
3 uova
120 gr zucchero
200 gr farina 00
1 bustina lievito
1 bustina vanillina
80 gr burro (nella ricetta sono 120 gr ma io ho compensato con l'olio d'oliva)
40 gr olio evo
300 gr uva bianca SENZA SEMI!!
1/2 cucchiaino cannella in polvere
1 cucchiaio limoncello o liquore tipo Strega
1 pizzico di sale
zucchero a velo per copertura

Per prima cosa preparare l'uva: se si sarà scelta una qualità senza semi basterà lavarla; altrimenti poi si divideranno gli acini a metà e con un coltellino si toglieranno i semi. Non è necessario togliere la buccia, né dividere gli acini.
Sciogliere il burro nel microonde e farlo intiepidire.
In una ciotola mescolare nell'ordine le uova con zucchero, poi la farina setacciata con il lievito e la vanillina, il burro fuso e l'olio e infine la cannella, il liquore ed il sale.
Versare l'impasto in una tortiera imburrata ed infarinata e distribuire i chicchi d'uva, che in cottura scenderanno verso il basso.
Infornare a 180° per 35-40 minuti. Servire tiepida cosparsa di zucchero a velo.

1 commento:

  1. Ciao. Eccomi. Mi spiace di non essere più passata da un po'. vedo che si tornata a casa e che sei impegnatissima. Come mi piacciono queste feste di paese dove tutti collaborano. Anch'io questa estate sono tornata un po' dai miei e ho dato una mano con la sagra, guarda caso; del Vino Lumassina. Vino bianco tipico di Finale Ligure e dintorni. Io facevo, le bugie con la crema.
    questa torta mi piace tanto, di solito si preparano delle crostate con l'uva, ma questa, morbida e zuccherosa deve essere una goduria.
    Buona settimana.

    RispondiElimina

Mi fate sapere se l'avete provata, se vi è piaciuta o solo vi ho ispirato qualche buon proposito? Grazie in anticipo...

Crea PDF