24 settembre 2014

DADO VEGETALE

In passato avevo già affrontato la questione dei "dadi" e dei vari luoghi comuni: fanno male? meglio vegetali? e se li scelgo bio? e altre argomentazioni che comunque nel tempo mi hanno fatto escludere il dado dalla mia dispensa. Di conseguenza nella mia lista dei "to do" c'era il dado fatto in casa, che via via trovavo nei vari blog, ma che fino ad oggi non avevo mai prodotto. Ora alla Coop, nel banco frutta/verdura bio, hanno anche messo la vaschetta di odori misti per cui non avevo più scuse!! E dopo che l'ho fatto ho concluso che non potrò mai più stare senza!
Ingredienti
Una vaschetta di odori misti tipo:
2 carote
3 coste di sedano
1 cipolla
un ciuffo di prezzemolo
e poi aggiungendo a piacere:
un ciuffetto di basilico
1 zucchina
2-3 pomodorino
qualche foglia di salvia e di rosmarino
una foglia di alloro
mezzo spicchio d'aglio degermogliato
e infine:
4 cucchiai sale
2 cucchiai d'olio

Pulire le verdure da bucce e parti sciupate.
Tritare tutte le verdure in un mixer, metterle in una pentola dai bordi alti, aggiungere il sale e l'olio e cuocere il tutto una venti minuti a fuoco medio.
Mettere il preparato in un bel vasetto da marmellata ben pulito e, una volta freddo, conservare in frigo.
Per utilizzarlo basterà fare la proporzione: un dado = un cucchiaio da colazione di preparato, nella stessa quantità di acqua bollente. Attenzione al  sale perché è già ben salato!
In frigo si conserva per mesi, ma finisce prima...

Nessun commento:

Posta un commento

Mi fate sapere se l'avete provata, se vi è piaciuta o solo vi ho ispirato qualche buon proposito? Grazie in anticipo...

Crea PDF