22 maggio 2013

LA PASTA BRISEE (PERFETTA)

Sottotitolo: Pate à quiche di Christophe Felder
La Zia me lo aveva detto parecchio tempo fa che era davvero facile, ma in effetti non mi ero mai "lanciata" nella preparazione della pasta brisee home made, fatta in casa. In un cassettino della mia memoria, peraltro, ricordavo di aver letto sul sito del Cavoletto di Bruxelles di una ricetta in cui appunto si richiamava la pasta brisee perfetta, che lei, per precisione, chiama pate à quiche, cioè la pasta da quiche.
Visto un sabato a pranzo con ospiti improvvisi, avanzini nel frigo e quant'altro, proprio non potevo più sfuggire. Ma confesso che...mai più sfuggirò: voglio dire, quando uno prova a farla da sé, poi non ha più il coraggio di comprare quella pronta. Anzi, oserei dire: quella pronta proprio non c'entra nulla con quella fatta in casa... E vabbeh, dice uno, ma vuoi mettere la comodità... E qui casca l'asino: niente di più veloce!!!

Ingredienti
200 gr farina
5 gr sale

90 gr burro a pezzetti (morbido)
1 uovo
20 gr acqua
Lavorare la farina, il sale e il burro  in una ciotola, con le dita, fino a quando il burro non sarà assorbito dalla farina. Aggiungere l’uovo e l’acqua e impastare. Quando la pasta sarà omogenea, avvolgerla con la pellicola e metterla a riposare al frigo per 2 ore, per poi stenderla con il mattarello.
Prima di riempirla con qualunque ripieno non dimenticare di bucherellarla con i rebbia di una forchetta.

Nessun commento:

Posta un commento

Mi fate sapere se l'avete provata, se vi è piaciuta o solo vi ho ispirato qualche buon proposito? Grazie in anticipo...

Crea PDF