12 marzo 2011

LIMONCELLO O ARANCELLO

Ingredienti
6 limoni piccoli (o 4 medi)
oppure 4 arance medie
500 ml alcool a 95°
750 gr acqua
750 gr zucchero

Con il pelapatate ricavare la buccia dei limoni (o delle arance) pelando solo la parte colorata e non il bianco sottostante, perchè farebbe venire amaro il liquore. Versare in un vaso con tappo, coprire con l'alcool e lasciare in infusione con l'alcool per 4-5 giorni in un luogo buio.
Ora c'è da dire che alcuni lo lasciano lì anche un mese ma secondo me se si lascia troppo, inizia a prendere quel retrogusto amaro e un po' acido e alla fine il limoncello viene trasparente come un Grand Marnier, anzichè un po' opaco come il bel limoncello ghiacciato... Quindi: non lasciarlo lì più del necessario!
Trascorso il tempo fissato, mettere l'acqua in una pentola e appena bolle unire lo zucchero, farlo sciogliere con l'aiuto di un cucchiaio e coprire. Lasciare raffreddare un po' (anche se alla fine non mi sembra che sia fondamentale...). A parte, con un colino, filtrare l'alcool per eliminare le scorzette e unire i due preparati liquidi.
Imbottigliare e degustare!

Nessun commento:

Posta un commento

Mi fate sapere se l'avete provata, se vi è piaciuta o solo vi ho ispirato qualche buon proposito? Grazie in anticipo...

Crea PDF